Black Jack

Come si gioca?

Lo scopo del Black Jack è totalizzare, tramite una combinazione di carte, 21 punti, o cercare di avvicinarsi a 21 il più possibile senza superarlo e “sballare”. Si chiama “Black Jack” la combinazione di carte che si forma con un 10 (o una figura) e un asso.

Il valore delle carte durante una partita di Black Jack è questo: gli Assi possono valere 1 o 11 punti (a scelta del giocatore), le figure (K, Q e J) valgono 10 punti, mentre le carte da 2 a 10 conservano il valore del numero che riportano. In ogni partita di Black Jack il croupier pesca le carte da 5 mazzi da 52 carte ciascuno.

Una volta ricevuta la prima carta della partita, il giocatore può chiedere al croupier ancora una o più carte, per migliorare il suo punteggio avvicinandosi il più possibile al 21. Una volta raggiunto un punteggio che ritiene imbattibile da parte del croupier, il giocatore “sta”, chiudendo la sua partita e aspettando il turno del croupier. Il giocatore può decidere di “stare” in qualunque momento, mentre il croupier ha il dovere di continuare a scoprire carte se ha meno di 17, e di “stare” non appena raggiunge il 17.

Naturalmente, vincerà chi ha il punteggio più alto, tenendo a mente che il Black Jack può essere pareggiato solo da un Black Jack. Se dunque il croupier ha Black Jack e il giocatore 21 con tre carte, sarà il banco a vincere.

Buon divertimento!

Comments are closed.