Scopri il baccarat con noi di Bingo.it!

C’è chi lo chiama baccarat, chi invece baccarà (o anche senza accento finale), ma a conti fatti poco cambia: siamo comunque di fronte ad un gioco da casinò dalle origini nobili e dalla nomea a dir poco aristocratica. Ma non preoccuparti, perché per giocare al baccarat su Bingo!, il sito più cool del web, non devi essere né una regina né un arciduca!

Vero, c’è stato un tempo in cui il baccarat veniva giocato principalmente dall’aristocrazia francese, e per decenni questo gioco ha goduto di un’aura quasi inavvicinabile, ma al giorno d’oggi chiunque può farsi una bella partita di baccarat… anche senza avere il sangue blu!

Bingo! ti mette a disposizione il Baccarat Live e il No Commission Baccarat Live, due giochi con croupier dal vivo… ma tu sei pronto per scoprire tutto, ma proprio tutto, sul gioco del baccarat di Bingo.it?

Baccarat, il gioco: la nascita

Se sei un appassionato di casinò, saprai che molti giochi hanno un’origine incerta: il baccarat è uno di questi.

Secondo alcuni, il baccarat è un gioco inventato nel diciannovesimo secolo in Francia, mentre c’è chi dice che in realtà sia stato sviluppato in Italia (col nome di baccarà, appunto), per poi aver attraversato le Alpi all’epoca della guerra franco-italiana.

A prescindere da chi abbia inventato il baccarat, questo gioco ha subito stregato la nobiltà francese. Addirittura, durante l’era di Napoleone Bonaparte, e prima della legalizzazione del gioco nei casinò (1907), il baccarat veniva giocato in sale da gioco private.

Curiosità: il baccarat è uno dei giochi preferiti da James Bond, l’iconico agente segreto nato dalla penna di Ian Fleming.

Le regole del baccarat

Uno dei motivi del grande successo del baccarat è che questo gioco è molto semplice. Si usano sei mazzi di carte francesi, privi di jolly, e tutte le carte hanno il loro valore nominale, ad eccezione dei dieci e delle figure, che invece valgono zero. Questo significa che il punteggio più alto, nel baccarat, è di 9.

Il baccarat ha tre varianti:

  • Punto banco
  • Chemin de fer
  • Baccarat Banque

Sebbene sia un gioco in cui i protagonisti sono il giocatore e il banco, come avviene anche nel blackjack anche gli spettatori possono partecipare. Questo perché è possibile puntare sulla vittoria dell’uno (giocatore) o dell’altro (banco) anche senza essere attivi.

I meccanismi del gioco

Dicevamo della semplicità del gioco del baccarat, dovuta dal fatto che le regole sono automatiche. Giocatore e banco ricevono due carte a testa e il primo ne può ricevere una terza solo se il suo punteggio iniziale è compreso tra 0 e 5; se ha un 6 o un 7 si ferma, mentre se ha un 8 o un 9, cioè un naturale, la mano termina e si procede subito a valutare chi ha il punto migliore.

Nel caso in cui il giocatore peschi una terza carta, il banco agisce di conseguenza:

  • Se la sua mano ha un valore pari o inferiore a 2, il banco pesca a prescindere.
  • Se la sua mano ha un valore di 3, il banco pesca a meno che la terza carta del giocatore sia un 8
  • Se la sua mano ha un valore di 4, il banco pesca se la terza carta del giocatore ha un valore compreso tra 2 e 7
  • Se la sua mano ha un valore di 5, il banco pesca se la terza carta del giocatore ha un valore compreso tra 4 e 7
  • Se la sua mano ha un valore di 6, il banco pesca se la terza carta del giocatore è un 6 o un 7
  • Se la sua mano ha un valore di 7, il banco si ferma